CESARE CREMONINI GIOVEDÌ 9 GIUGNO A LIGNANO

0

Era il 28 agosto 2019, il Jova Beach Party fece tappa alla Spiaggia Bell’Italia di Lignano Sabbiadoro, fu l’ultimo grande concerto in Friuli Venezia Giulia e uno degli ultimi in Italia. Dopo quasi 3 anni di assenza, la musica dal vivo torna a essere la grande protagonista dell’estate italiana e il Friuli Venezia Giulia si riconferma come una delle mete di riferimento assoluto nel panorama musicale nazionale e internazionale: dal mare di Lignano Sabbiadoro alle montagne del Tarvisiano, passando per il compendio monumentale di Villa Manin, i concerti saranno assoluti protagonisti, anche per il rilancio anche dell’offerta turistica e dei luoghi suggestivi che offre il nostro territorio.

A sancire definitivamente questo ritorno alla vita sarà la “data zero” del tour di Cesare Cremonini in programma giovedì 9 giugno (apertura porte ore 16:00, inizio concerto ore 21:00) allo Stadio Teghil di Lignano Sabbiadoro, per la quale sono attesi 20 mila spettatori.

Poi il 14 giugno sarà la volta di Marco Mengoni che ha scelto Villa Manin per il debutto del suo tour estivo: questo concerto segna anche il ritorno dei grandi eventi nella Piazza Tonda del complesso dogale, che sarà protagonista a metà luglio con Notre Dame de Paris, Irama e Blanco, affiancando la rassegna dei Concerti nel Parco al via già sabato 18 giugno al tramonto (inizio ore 18:30) con il cantautore Giovanni Truppi, autentica rivelazione dell’ultimo Festival di Sanremo.

Attesissimi i Maneskin allo Stadio Teghil di Lignano il 23 giugno e il Jova Beach Party di Lorenzo Jovanotti che partirà il 2 e 3 luglio proprio dalla spiaggia di Lignano Sabbiadoro.

A fine luglio si salirà tutti sulle montagne del Tarvisiano per il No Borders Music Festival che deve svelare ancora l’intero cartellone, ma che ha già annunciato importanti nomi come Tommaso Paradiso il 23 luglio, l’evento jazzistico dell’anno il 24 luglio con Jan Garbarek, Trilok Gurtu, Paolo Fresu e Carlo Cantini e Brunori Sas il 31 luglio, tutti ai Laghi di Fusine alle ore 14:00, mentre il 6 agosto sul Monte Canin al Rifugio Gilberti salirà Benjamin Clementine, una delle voci più eleganti e profondi della scena internazionale.

Share.

About Author

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: