UDINESE VOLONTEROSA MA ANNEBBIATA

0

Orfana di Deulofeu e Brambo già titolare alla Sampdoria oggi vittoriosa, l’ Udinese scende in campo contro l’Empoli per l’ inizio del ‘ campionato d’ inverno ‘. Neanche partiti e grazie ad una difesa che avrebbe fatto paura anche alla famiglia Addams, Baldanzi, un 2003 che non è uno del campionato asili riuniti , porta in vantaggio l’ Empoli. L’ Udinese è mobile, gioca ma non conclude, l’ inedita formazione difensiva barcolla vistosamente e si espone alle ripartenze, ed alle legnate, toscane. L’ Empoli corre di più, l’ Udinese sbaglia molto e sembra confusa sul da farsi con la palla, cosa che con la gestione Sottil non si era vista, nonostante ciò preme ed è il legno a negare il gol al Tucu che poi si prende la rivincita insaccando un suggerimento di Udogie. La mancanza di Deulofeu non è cosa da poco ma Samardžić che quando è entrato ha cambiato gli equilibri anche nella partita odierna, non poteva essere il raccordo tra centrocampo ed attacco che oggi manca come un raggio di sole in una notte d’inverno, da subito? Alla fine tanto fumo e poco arrosto che permette all’ Empoli di portare a casa un punto con 1 tiro al 2′ minuto ad un’ Udinese volonterosa ma annebbiata.

Share.

About Author

Comments are closed.