SPEZIA UDINESE PARI E PATTA

0

Udinese Spezia, Sottil Gotti, il nuovo contro il vecchio entrambi i privati di pezzi importanti, su un campo appesantito da una pioggia battente danno vita ad uno scontro all’arma bianca. l’Udinese attacca ma si fa sorprendere dalle ripartenze dello Spezia. Certo Gotti conosce perfettamente i suoi avversari, e la partita a scacchi sembra prendere più dalle parti dello Spezia che da quelle friulane ma poi le sorti si riequilibrano e come accade da tre gare a questa parte l’ultima azione da Gol è bianconera e non va a buon fine. Sottil ci ha provato in ogni modo, ma soprattutto Beto, oggi nullo, ha deluso non entrando mai in partita. Ora c’è il Napoli cliente difficile ma non impossibile per l’Udinese al 100%, per questa squadra in riserva la trasferta sembra proibitiva ma l’importante è che questa sosta ricarichi le batterie bianconere, solo se le gambe girano al massimo e c’è aggressione pressing in tutte le zone del campo questa Udinese funziona alla grande e sarà quella che serve così silenzio per riprendere al meglio dopo i mondiali con quello che sarà il nuovo campionato per quest’anno.

Share.

About Author

Direttore di Nordestnews.com ed Incontro

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: