SASSUOLO vs UDINESE : 1-3 – Le pagelle di STERA

0

LE PAGELLE DI STERA

SASSUOLO vs UDINESE : 1 – 3

11/09/2022

SILVESTRI: 6 Non bene sul primo goal del Sasol. Spettatore non pagante nella ripresa. T A N G I B I L E

BECAO: 6,5 Bravo a calarsi nella parte di centrale e reggere l’urto avversario. Sfortunato nelle sue puntate offensive. D U T T I L E

PEREZ: 6 Buona la prova dell’argentino, impiegato sullo stesso lato del campo tra i due tempi. V I G I L E

ARSLAN: 6 Meno propositivo del solito, ma attento nel chiudere gli spazi agli avversari. Esce per Samardzic. C O N C R E T O

EBOSSE: 5 Ingenuo e dannoso il camerunense. Un ammonizione nei primi minuti e un errore in uscita dalla difesa che costano la rete dello svantaggio. Servirà tempo per capire il calcio italiano. Esce per Ehizibue. S P R O V V E D U T O

PEREYRA: 6,5 Sulla fascia si sta dimostrando molto utile alla causa, lasciando ad altri il compito di gestire la palla a centrocampo. Così ha più spazi in campo per inventare pericoli agli avversari. I L L U M I N A N T E

WALACE: 5,5 Si limita al compitino, come fa spesso. Non riesce ad imporsi sugli avversari che anzi spesso lo superano di slancio. Esce per Beto. F L E M M A T I C O

LOVRIC: 6 Si è calato nella nuova dimensione e ha la struttura necessaria per fare bene. A S S E T T A T O

UDOGIE: 5,5 Meno tangibile del solito, nel secondo tempo quasi sparito dalla manovra. Da lui tutti si aspetterebbero molto di più. T A N G I B I L E

SUCCESS: 5.5 Sa fare a sportellate con gli avversari, ma servirebbe anche fosse in grado di sprecare meno (due conclusioni da dimenticare). Incide davvero poco. Esce per Nestorovski. S M U S S A T O

DEULOFEU: 6 Anche oggi alla disperata ricerca del goal, con due punizioni poco fortunate. Come sempre si dedica alla costruzione del gioco senza mai lesinare energie. Esce per Makengo. I N D A F F A R A T O


SAMARDZIC: 7 Rileva Arslan. Dal suo ingresso in campo la manovra ne giova evidentemente. Un altro eurogoal dalla distanza, questa volta con il piede destro. Servirebbe più spazio per lui.

EHIZIBUE: 6 Entra al posto di Ebosse. Muscolare e deciso al punto giusto, da rivedere in fase di impostazione.

NESTOROVSKI: 6 Subentra a Success. Con lui in campo la squadra riesce a gestirsi meglio.

BETO: 7,5 Da il cambio a Walace. Due goal due in 22^ minuti in campo! Gioca almeno 10 palloni e prova con assiduità la via della rete. Stratosferico!

MAKENGO: s.v. Il quinto cambio è per Deulofeu.

IL MISTER: 7 Visti gli infortuni, il mister fa esordire Ebosse nel pacchetto difensivo e conferma Lovric con Arslan al posto di un acciaccato Makengo. Becao messo al centro della difesa, con Perez a destra ed Ebosse a sinistra. Al rientro dagli spogliatoi sposta Perez a sinistra inserendo Ehizibue a destra al posto di Ebosse e Samardzic per dare più qualità al centrocampo. Poi con Beto Makengo e Nestorovski in campo completa la trasformazione e arrivano 3 reti e una meritata vittoria. P U N G E N T E

CITAZIONE SPECIALE DI OGGI Pazienza concretezza e una rosa all’altezza : 8


LA PARTITA: L’Udinese, dopo la rotonda affermazione contro i giallorossi di Mourinho, sfida fuori casa i neroverdi emiliani reduci dal pareggio a reti bianche contro la Cremonese. Dopo aver costruito una difesa efficace, il mister è costretto a rivedere il pacchetto arretrato dei bianconeri a causa degli infortuni di Bijol e Masina. Il Sassuolo schiera il talismano Pinamonti che quando vede bianconero si reala sempre delle soddisfazioni. La classifica dice che dopo 5 giornate sono 4 i punti di distacco tra le due compagini a favore dei friulani, ma gli emiliani sono alla disperata ricerca di riscatto. Berardi tra gli assenti illustri nei neroverdi.

STATISTICHE: Il Sassuolo non batte l’Udinese in Serie A dal 17 marzo 2018 (2-1 in Friuli): nelle ultime otto sfide in ordine di tempo, infatti quattro vittorie bianconere e quattro pareggi. Con una vittoria l’Udinese eguaglierebbe la sua miglior partenza dopo le prime sei partite stagionali di Serie A: ora è a quota 10 punti e toccherebbe infatti quota 13 (record attuale ottenuto nelle stagioni 2000/01, 2008/09 e 2014/15).Solo l’Inter (otto) conta più marcatori differenti dell’Udinese (sette) in questo campionato: Udogie e Beto sono gli unici due friulani a contare più di un gol finora (due entrambi).Gerard Deulofeu è uno dei tre giocatori di questo campionato a vantare già sia più di 10 tiri totali che più di 10 occasioni create per i compagni (17 conclusioni e 12 assist al tiro per lui); gli altri due sono Paulo Dybala e Lorenzo Pellegrin.

SINTESI: Partita intelligente e flemmatica Maglia gialla per i friulani, neroverdi in divisa ufficiale. Giornata di sole e condizioni ottimali. Spinge molto il Sasol nei primi minuti. Al 6^ minuto Pereyra si invola sulla fascia, da vero laterale di spinta si crea spazi che gli consentono di servire Deulofeu al limite dell’area che serve Success. Si gira e tira il numero 7, ma la mira è da dimenticare. Al 10^ conclusione violenta e repentina di Lovric che non inquadra la porta. Punizione di Deulofeu dal limite al 21^, palla che sbatte sulla barriera. Si invola Deulofeu verso l’area avversaria e serve Success al 24^, conclusione da dimenticare. Ammonito anche Ebosse dopo Becao. Due difensori su tre gia sul taccuino del signor Camplone. Grave errore di Ebosse in impostazione al 33^ che mette palla sui piedi di Lopez, bravo ad agire il velocità il Sassuolo e palla a Frattesi che buca Silvestri, mal posizionato in copertura del palo alla sua sinistra. Lauriente si prepara dal limite un fendente destro che Silvestri salva mandando in corner al 37^. Rosso a Ruan al 42^ che ferma Success lanciato a rete al limite dell’area dopo un errore di Henrique in fase di impostazione. Punizione di Deulofeu che impatta su Ferrari in barriera e palla in corner. Sul corner palla a Walace che crossa per Becao, che colpisce male di testa mandando a lato. Dopo un Var check in area emiliana, Camplone manda tutti negli spogliatoi. In 11 contro 10 il secondo tempo dei friulani potrebbe essere diverso dal primo, si spera. Intanto si va al riposo sotto di un goal, con il Sassuolo che ha fatto decisamente poco per meritarsi il vantaggio. Pronti due cambi in casa friulana, dentro Samardzic e Ehizibue per Ebosse e Arslan. Il Sassuolo risponde con Ayhan. Primi minuti della ripresa tutti di marca bianconera, con i friulani che spingono subito per riequilibrare subito le sorti della gara compromessa nel primo tempo. Uno-due tra Lovric e Samardzic al 59^ che manda il numero 24 al tiro, palla che finisce abbondantemente a lato. Cross di Deulofeu al 66 che si stampo sul palo ed esce a lato. Al 67^ dentro Nestorovski e Beto per Success e Walace. Risponde Dionisi mandando in campo Harroui e Thorstvedt. La pazienza premia i bianconeri, dopo un lungo possesso palla. Al 74^ i friulani arrivano per l’ennesima volta in area, bravo Pereyra a crederci fino all’ultimo e mettere un cross al bacio in area sul quale Beto svetta imperioso colpendo di testa il pallone spedendolo in fondo alla rete. Pareggio meritato. Al 77^ Samardzic scalda le mani a Consigli, che respinge. Lovric subito dopo conclude alto sulla traversa. Beto lanciato a rete da Deulofeu al 78^ cerca una giocata improbabile mettendo la palla tra le braccia di Consigli. Entrano Marchizza per Pinamonti e Makengo per Deulofeu al 80^. Beto all’81^ calcia tra le braccia di Consigli. Beto lanciato a rete da Samardzic al 83^ non riesce a colpire il pallone e Consigli nel tentativo di chiudergli lo specchio della porta gli frana addosso facendosi male. Ancora Beto all’84^ che di testa manda a laro su cross di ereyra. Incontenibile il portoghese. Gioiello di Samardzic al 90^ che sul destro (non il suo piede) dal limite mette la palla all’angolino basso di Consigli superandolo chirurgicamente. Lovric al 92^ lancia nello spazio Beto che attacca bene la sua zona e si invola verso Consigli battendolo freddamente per la sua personale doppietta. Si chiude il match con la quarta vittoria consecutiva per i friulani! La classifica ora si fa importante, ma la prossima partita c’è l’Inter!

SASSUOLO : CONSIGLI 6,FERRARI 5.5,KYRIAKOPOULOS 5.5 (AYHAN 5.5),ROGERIO 6,RUAN 5,TOLJAN 5,FRATTESI 6.5 (HARROUI 5),HENRIQUE 6 (ALVAREZ s.v.),LOPEZ 5.5,LAURIENTE 6.5 (THORSTVEDT 5.5),PINAMONTI 5.5 (MARCHIZZA s.v.)

Share.

About Author

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: