Cinemadivino: omaggio al grande Ugo Tognazzi

0

Il gran finale di Cinemadivino sarà giovedì 4 agosto all’azienda agricola Il Poggio di Fagagna, tra le bucoliche colline tra Udine e San Daniele, caratterizzata con una particolare attenzione all’ambiente. Il film della serata, “Il Vizietto” di Edouard Molinaro con Ugo Tognazzi, è l’occasione per rendere omaggio al celebre attore italiano, nell’anno del centenario della nascita. La rassegna che unisce cinema, vino e bellezze del territorio è organizzata da Cinemazero, in collaborazione con le associazioni Le donne del vino e Ville Venete. L’evento inizia alle 19:30 con la degustazione e la visita in cantina, prosegue con la cena alle 20:30 e la proiezione alle 21:30.
Il Poggio è un’azienda attiva da oltre quarant’anni in campo vitivinicolo, molto conosciuta e apprezzata in ambito locale. Si estende sulle prime colline di Fagagna, per cinquanta ettari, di cui solo diciotto sono vitati: la restante superficie comprende boschi, prati stabili e alcuni campi coltivati a orzo distico per la produzione di malto per la birra. L’azienda opera orgogliosamente senza l’uso di diserbanti e con tecniche a basso impatto ambientale, lasciando che sia il tempo a creare l’unicità dei vini.
“Il Vizietto” è stato uno dei più importanti film “politici” degli anni Settanta. Narra della coppia composta dall’italiano Renato Baldi e dal francese Albin, detto Zazà. I due gestiscono un night per travestiti, La Cage aux Folles, a Saint Tropez, e vivono come marito e moglie, senza nascondere la propria omosessualità. Nel passato di Renato, però, c’è stata una breve avventura etero-sessuale, dalla quale è nato Laurent, che ora vuole sposare Adrienne. L’annuncio getta nello scompiglio Renato e Zazà, anche perché la ragazza è figlia di un importante uomo politico, che si propone di difendere a tutti i costi l’ordine morale. I due sono costretti a spacciarsi per quel che non sono, il giorno in cui i genitori di Adrienne vengono a conoscere i futuri suoceri della figlia. Ma la verità verrà a galla e il padre della sposa, costretto egli stesso a travestirsi da donna per sfuggire ai giornalisti, non potrà impedire le nozze.
Il prezzo speciale, che comprende degustazione, cena e film, è di 25 euro. La prenotazione è obbligatoria e può essere effettuata scrivendo a fvgcinemadivino@gmail.com o inviando un messaggio whatsapp al numero 340.6895455.
La rassegna Cinemadivino è realizzata grazie al sostegno della Latteria di Aviano, di Bannia e del pastificio I Tortellini, mainsponsor Sintini e Palletways.

Share.

About Author

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: