UDINESE SHOW AL FRIULI EMPOLI KO

0

Partita nel ricordo di Piermario Morosini scomparso 10 anni fa con una patch nelle maglie che verranno poi messe all’asta per l’acquisto di defibrillatori. Beto manca come il pane, Success prende il suo posto ma è un ottimo assist man piuttosto che goleador, Arslan lascia il posto a Pereira, si gioca molto a centrocampo, i bianconeri lasciano giocare l’ Empoli che non vince da 15 gare ha subito 12 gol nei primi 15 minuti come accaduto anche oggi seppur su autogol. Bianconeri sempre in gol da 8 gare, Deulofeu oggi poco seguito in area dai compagni. In tribuna Jankulovski ex dell’ Udinese europea.  I bianconeri fanno gioco sugli esterni con gli inserimenti dei centrocampisti che però quando arrivano dalle parti di Vicario, ex Udinese, sono abbastanza imprecisi. Quando Deulofeu inchioda il 2 a 0 sembra chiusa ma Success la riapre franando in area su un avversario e regalando all’ Empoli un rigore che viene battuto 2 volte e parato da Silvestri una volta e mezza, ma la mezza non basta ed il 2 a 1 stordisce i bianconeri e ravviva i Toscani che però nel momento migliore vengono colpiti dall’ assist dell’ hombre del partido Deulofeu per il neo entrato Pussetto che con un colpo da biliardo fà 3 a 1. La magia al Friuli oggi però è di Samardžić controllo di suola e gol da cineteca. L’ Udinese è la squadra che ha fatto piú gol nel 2022 con i subentrati, gioca divertendosi e con la testa libera, ora ci sará il recupero con la Salernitana senza Molina, Beto, e forse Pereira, si potranno provare cose nuove per l’anno a venire intanto buona Pasqua.

Share.

About Author

Direttore di Nordestnews.com ed Incontro

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: