COME IN UN FILM

0

Spesso il confine tra cinema e realtà è netto altre volte impercettibile, ci sono poi dei casi in cui il copione sembra così fantascientifico da essere incredibile, ma si sa spesso gli estremi si toccano.
In questo periodo uno dei terrori mondiali si chiama Ebola, fa paura, è pericolosa, ma mi sono chiesto “E’ così casuale? Come mai in 40 anni non si è ancora trovato un vaccino? O forse si…”
Così mi sono documentato, la rete mi ha dato una mano aiutandomi a scovare anche un vecchio film…
Dal 1976 con la complicità della WHO i governi occidentali sperimentano su quelli che molti considerano ‘selvaggi africani’ dei virus, che preferibilmente non si diffondano per via aerea, da utilizzare come arma batteriologica. Il Congo, al centro dell’Africa è abbastanza lontano dall’Europa e anche dal Sud Africa che non deve esse toccato. Sembra che gli esperimenti iniziassero ad agosto, su circa 300 persone, villaggi circoscritti e lontani dalle città, in modo da non dare troppo nell’occhio e poter poi dire che quei selvaggi chissà cosa mangiano, ma loro probabilmente si nutrono con quello che hanno sempre mangiato senza ammalarsi, poi tutto si calma.
Nel 2014 trovano nuovi giacimenti petroliferi in Africa occidentale. L’ America deve conquistarli prima dei rivali cinesi. Allora proprio i paesi che devono dare le concessioni per l’estrazione petrolifera, vengono colpiti dalla piaga dell’ebola. Esattamente quelli.
Lasciano che il virus si diffonda per bene, che la gente muoia e che tutti in occidente inizino ad avere paura, in modo che la loro presenza militare sul territorio sia dovuta e richiesta. Persino una multinazionale che nei semi mette l’ impossibile, dice di spendere milioni per trovare un rimedio per Ebola.
Intanto, quegli abbronzati del terzo mondo che sbarcano dalle navi, in fuga da tutto cio che il ‘primo mondo’ gli ha inoculato, vengono bollati come untori e fanno crescere disagio sociale, rabbia, e paura arma usata per distrarre gente dalle realtà che non si vogliono risolvere.
Questi sono solo pensieri legati ad vecchio film chiamato “virus letale” ma mi chiedo ‘Siamo così lontani dalla realtà?’

Share.

About Author

Direttore di Nordestnews.com ed Incontro

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: