UPC Tavagnacco, quattro acquisti di qualità per brillare in Italia e ben figurare in Europa

0


Il gran giorno è arrivato con un carico di novità, a cominciare dalla Champions che giunge in Friuli per la prima volta, e dai nuovi acquisti (ben quattro) che hanno ridisegnato la rosa a disposizione del nuovo tecnico gialloblu, Marco Rossi. Si è tenuta oggi la presentazione ufficiale di tecnico e giocatrici che hanno subito cominciato al lavorare agli ordini del nuovo tecnico e del suo staff. Veste il gialloblu di Tavagnacco Sabrina Tasselli, portiere ex Reggiana, giovane molto promettente che ha scelto il Friuli per completare il suo iter scolastico, frequenta l’Università, e la sua crescita sportivo; un acquisto favorito dagli ottimi rapporti tra la società emiliana (il Ds Di Benedetto ha ringraziato il presidente granata, Betty Vignotto, cha ha dato il via libera all’operazione) e quella friulana. In difesa la scelta è caduta sull’esperta Gioia Masia, 34 anni e da una vita in maglia giallorossa dopo i trascorsi in Sardegna con la Torres: “Il desiderio di mettermi in gioco mi ha spinto a scegliere Tavagnacco. Ero incerta se smettere, ma il progetto della Graphistudio mi ha convinto e sono qui per dare il massimo”. Sempre dalla Roma arriva un vero e proprio pezzo da novanta per il centrocampo: Alessia Tuttino torna in Friuli dopo i tanti successi con il Bardolino Verona e la breve parentesi di Mortegliano con il Chiasiellis. Veterana della serie A e della Nazionale italiana, la “friulanissima” Alessia (originaria di Vissandone di Basiliano) darà senz’altro il suo apporto di esperienza e classe. Dulcis in fundo il ritorno “a casa” come sostiene lei, di Elisa Camporese dopo una stagione costellata di successi con la casacca della Torres: “Felice della scelta e motivata in vista di una stagione che vuole essere da protagoniste.”

Marco Piva

Share.

About Author

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: