QUINTETTO, INTIMA FORZA

0

Cinque straordinari musicisti sul palco del Teatro Odeon di Latisana per il penultimo appuntamento del calendario della 23° edizione del festival internazionale di musica e territori Nei Suoni dei LuoghiVenerdì 17 dicembre, alle 20.45, di scena il progetto “Il Quintetto, intima forza”, che vedrà protagonisti musicisti di quotato livello internazionale, quali la violinista russa Yulia Berinskaya, la violinista Valentina Danelon, direttrice artistica della rassegna, la violista russa Anna Serova, il violoncellista Enrico Bronzi la pianista Francesca Sperandeo. Un quintetto di grandissimo spessore artistico, che proporrà al pubblico un programma con musiche di R. Schumann, e J. Brahms. I biglietti per il concerto (prezzo di 15 Euro), organizzato in collaborazione con ERT FVG, nel contesto della 48a stagione teatrale di Latisana, sono in vendita sul circuito Vivaticket. Tutte le info e il programma completo su www.neisuonideiluoghi.it e www.ertfvg.it .

“Non so come dirti con calma la gioia che mi ha dato il tuo quintetto! L’ho suonato più volte e ne ho pieno il cuore! Diventa sempre più bello e splendido! Che intima forza e che ricchezza nel primo tempo […] e il finale, magnifico coronamento del tutto, pieno di slancio, con la bella introduzione”. Con queste parole Clara Schumann esprime il suo entusiasmo a Brahms, autore del quintetto citato. A partire da queste pagine, fra le più affascinanti di tutto l’Ottocento musicale, nasce questo progetto, che attraverso la musica racconta anche di un’amicizia profonda.

Yulia  Berinskaya è considerata una delle più attive violiniste del panorama  musicale italiano ed internazionale, impegnata in una brillante carriera  in qualità di solista, camerista e didatta, apprezzatissima in Italia e  all’estero grazie al suo straordinario talento e alla sua eccezionale  poliedricità.

Valentina Danelon, violinista, è direttrice artistica del festival Nei Suoni dei Luoghi. È vincitrice di numerosi premi in concorsi nazionali ed internazionali, sia come solista che in formazione cameristica. Ha tenuto concerti in Europa, U.S.A., Sud America, Cina e Giappone.

Figura unica nel panorama internazionale, solistico e della musica da camera, la violista Anna Serova ha ricevuto negli ultimi anni dediche da alcuni dei più importanti compositori contemporanei (Azio Corghi, Marcello Fera, Roberto Molinelli, Boris Pigovat, Enzo De Rosa) i quali hanno creato per lei un nuovo genere di composizione, unendo la forma del concerto all’azione scenica di un’opera di teatro.

Enrico Bronzi è violoncellista e direttore d’orchestra. Tutte le più importanti sale da concerto d’Europa, USA, Sud America e Australia hanno ospitato almeno un suo concerto. La sua ricca esperienza da solista l’ha portato a imporsi in importanti concorsi internazionali e collaborare con i più grandi artisti. L’attività da solista di Enrico Bronzi si affianca a quella, altrettanto intensa con il Trio di Parma, ensemble che ha fondato nel 1990 e si completa e arricchisce con la didattica.

La pianista Francesca Sperandeo ha ottenuto numerosi riconoscimenti in diversi concorsi sia in formazione cameristica che come solista. È la pianista del trio Operacento con il quale svolge un’intensa attività concertistica e ha ottenuto importanti riconoscimenti.

Nei Suoni dei Luoghi è organizzato da Associazione Progetto Musica, con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia – Assessorato alla cultura e allo sport e Assessorato alle Attività Produttive e Turismo, del Ministero per i beni e le Attività Culturali e per il Turismo – Direzione Generale Spettacolo e con il sostegno di Fondazione Friuli e Credifriuli.

 

Share.

About Author

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: