L’ UDINESE FESTEGGIA SOLO A METÀ

0

Nel giorno dei 125 anni dell’ Udinese i bianconeri non riescono a prendersi i 3 punti ed il Genoa ringrazia. Nella prima metà si vede una gara intensa ma dove la paura, visto il momento delicato di entrambe le squadre, la fa da padrone, l’ Udinese pur provandoci di più conclude poco e la giornata pur bella tende al nero come la maglia del 125esimo. Nella seconda metà i bianconeri osano di più il Genoa si difende ed esce dall’area sono con qualche lampo, ma i Gotti boys non riescono a metterla dentro. Ogni palla messa in area da Samardžić è un pericolo, ma il gol bello lo fá Udogie che però vale 0 per netto fuorigioco. Success poteva entrare prima per un Deulofeu a mezzo servizio ed in generale bisognava osare di più dall’inizio. Certo la gara era di quelle da non perdere ma forse era più importante provare vincere. A questa squadra manca un centrocampista che sappia dare tempi ed imprevedibilitá ad un centrocampo troppo scontato e poi ci vuole coraggio, se si perdono punti meglio farlo perché si è cercato di vincere. Gotti? Il suo lo fa ma spesso troppo tardi e c’è anche l’impressione che i boys che lo scorso anno giocavano anche per lui ora facciano solo il compitino e non sempre fino in fondo, tanto poi se non va qualcosa a pagare è sempre il Mister. Certo il Padrino avrà le sue colpe, ma come disse Mou, parlare dopo la gara è facile, il difficile è fare le cose prima, ma la classifica piange ed è opinione di molti che la rosa possa fare di più.

Share.

About Author

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: