Pordenone: 1 punto di partenza per i ramarri

0

Si sblocca il Pordenone al Theghil contro la Reggiana trovando il primo goal firmato Magnino su assist di Kupisz, ponendo fine al ciclo di sconfitte consecutive.
Rastelli inserisce dal 1′ minuto il neo acquisito Kupisz per aiutare il centrocampo con Magnino e Petriccione, variando poi anche il reparto offensivo inserendo Sylla al posto di Tsadjout.
La squadra ha giocato bene, purtroppo non essendo i giocatori ancora in ottima forma troviamo un Folorunsho ancora spostato in avanti, invece che nel suo reparto come centrocampista, anche se tutto sommato ha avuto diverse occasioni da goal.
Il compito la eseguito anche la difesa andando a coprire bene su ogni spazio, l unica nota negativa è arrivata al 85′ con un passaggio di tacco di Galabinov e ritrovandosi poco dopo la palla sul pallone ha regalato il goal del pari chiudendo il match.
Errori stupidi e senza motivo l uscita che ha fatto Chrzanowski al 90+3 di recupero, contrastando l avversario entrando con gamba alta, imminente l arrivo dell’arbitro che senza pensarci manda il numero 44 sotto le docce.
Purtroppo queste entrate a fine match penalizzano di non poco i match a seguire.
Prossimo match Sabato 25 in casa del Monza
Ottavio Di Meo
Share.

About Author

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: