COLTELLO IN FESTA A MANIAGO (PN)

0

Maniago, 30 agosto 2021 – Mancano 5 giorni al via di Coltello in festa, la manifestazione più attesa dedicata al mondo delle lame in programma nella capitale italiana dell’arte fabbrile e della coltelleria, Maniago, il prossimo 4 e 5 settembre. Un’edizione, quella del 2021, fortemente voluta dall’amministrazione comunale e da tutte le realtà artigianali, imprenditoriali e turistiche della cittadina friulana e non solo, dopo il forfait dato giocoforza lo scorso anno a causa dell’emergenza pandemica.

Molte le novità che affiancheranno i due tradizionali appuntamenti clou di Coltello in festa – ovvero la grande mostra mercato delle coltellerie maniaghesi con 22 aziende aderenti e la mostra dedicata alle lame d’autore, cui partecipano 18 artigiani custom – e le numerose dimostrazioni di forgiatura e affilatura in programma, affidate a esperti artigiani. L’edizione 2021 in particolare punterà i riflettori sulle spade, le lunghe armi bianche che in un tempo molto lontano gli abili artigiani maniaghesi forgiavano per l’esercito della Repubblica di Venezia. Da allora, la spada si è evoluta per foggia e per tipologia, e quest’edizione la vedrà protagonista in tutte le sue declinazioni ludico sportive: dalle dimostrazioni di scherma storica e combattimento che riporteranno in vita l’antica arte marziale occidentale, alle dimostrazioni di Lightsaber Combat sportivo, fortemente consigliate agli aspiranti cavalieri Jedi di tutte le età: si tratta infatti di una disciplina in cui vengono praticati sette stili di combattimento derivati dalla saga di Guerre stellari.

Anche i più piccoli potranno divertirsi costruendo una propria spada – naturalmente giocattolo – grazie ai laboratori che saranno appositamente disponibili per loro sia nella giornata di sabato 4 che di domenica 5 settembre presso il nuovissimo Centro Visite del Castello di Maniago.

Non mancherà poi la musica, a iniziare dal primo concerto all’alba organizzato a Maniago, fortemente voluto dalla Pro Maniago e che vedrà protagoniste, domenica 5 settembre, due eccellenti interpreti, la violinista Lucia Clonfero e l’arpista Serena Vizzutti. Numerosi anche i momenti di musica in orario serale, con incursioni nelle melodie tradizionali resiane e in quelle più amate dal pubblico giovane.

Escursioni guidate in biciletta alla scoperta della tradizione artigianale maniaghese saranno a disposizione dei bike lovers, che oggi sempre più numerosi sfruttano l’ampio circuito di piste ciclabili presente a Maniago e dintorni, mentre gli appassionati delle passeggiate a piedi potranno partecipare al Passiparole, un progetto pensato per scoprire borgate, percorsi all’aria aperta, piccole collezioni e curiosi aneddoti legati a luoghi singolari. Per questa edizione, pensata appositamente per Coltello in festa, il percorso si snoderà nel centro di Maniago tra le vie dove avveniva – e in molti casi avviene ancora – la produzione di lame, alla scoperta di storie taglienti di una comunità dove in ogni casa e cortile sorgeva un laboratorio artigiano e dove si intrecciavano le storie di intere famiglie.

Questo e molto altro ancora attende i visitatori a Coltello in festa. Per info e dettagli sul programma consultare il sito Edizione 2021 | Museo dell’Arte Fabbrile e delle Coltellerie di Maniago (museocoltelleriemaniago.it).

Si ricorda che in ottemperanza al D.L. 105 del 23 luglio 2021, l’accesso alle manifestazioni organizzate nell’ambito di Coltello in festa è consentito ai visitatori muniti di Green Pass. La certificazione verde COVID 19 sarà richiesta dagli organizzatori solo per accedere all’area degli eventi su prenotazione. Sono esonerati dall’obbligo gli espositori, gli operatori, chi risiede nel perimetro, chi accede per altre attività nel centro storico.

Share.

About Author

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: