PORDENONE: PROFONDO ROSSO

0

Pordenone: Profondo rosso

Oramai se non si può parlare di crisi non so’ come spiegare questa partita disordinata sotto tutti gli aspetti.

Come avevo scritto in precedenza non c’è un gruppo coordinato che riesce a muoversi in ordine, quando si fa’ pressing, quando si attacca, purtroppo maggior parte degli 11 in campo si muove da solo.
Partita imbarazzante quella di ieri dove il Chievo ha fatto 3 goal su 3 tiri fatti, e mi dispiace dirlo ma sembrava di giocare una partita su fifa alla playstation.
I giocatori attuali del Pordenone non stanno meritando la maglia e buttano via tutto quello che è stato realizzato nella stagione passata dove vissuta da protagonisti.
Inutile pensare e sperare ad un posto in zona playoff, bisogna stabilizzarsi e cercare di non cadere nella zona bassa della classifica, rifondare tutto da capo, a partire da uno stadio e giocatori validi, sostare in serie b per questi 2 anni e mettere le radici, solo allora poi si potrà pensare alla serie A, come diceva una famosa frase… “l’ è tutto sbagliato ….l’e’ tutto da rifare”.
Share.

About Author

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: