ROMA UNA MONTAGNA TROPPO DURA DA SCALARE

0

Nol è che nol vueli al è che nol rive si dice in Friuli, con le scuse per le inesattezze grammaticali, il senso della frase è … l’Udinese ci ha anche provato ma questa Roma soprattutto nel primo tempo è stata una montagna troppo dura da scalare, come canta Venditti. Pronti via, tempo di capire dove siamo che con un bell’ inserimento è 1 a 0 per una lupa assolutamente straripante e la partita cambia. I bianconeri non mollano ma tranne un paio di volte non riescono mai ad essere incisivi. De Paul, sempre positivo è meno geniale del solito in area c’è poca densità, Gerard gira più fuori che dentro i 16 metri e pur se nella seco da metà l’Udinese crea di più la musica non cambia. Un risultato positivo  avrebbe confermato il momento bianconero, la partita importante sarà la prossima con il Parma, ma nel primo tempo di oggi oltre all’indubbia forza dell’ avversario l’Udinese è sembrata frastornata, poi qualcosa si è visto ma non è bastato.

Share.

About Author

Direttore di Nordestnews.com ed Incontro

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: