IL PORDENONE CI PROVA MA È SOLO PARI

0

Oggi la partita in trasferta doveva vincerla il club neroverde, e portarsi a casa 3 punti proprio regalati, invece no siamo riusciti a sbagliare un rigore dubbio e nonostante la maggioranza numerica in campo si è visto un Pordenone proprio nullo.
Il calciomercato è quasi allo scadere e non si è vista l ombra di un nuovo innesto per sollevare la squadra, manca un buon centrocampista centrale che riesca a collegare una difesa alle volte impreparata e che prenda per mano il reparto offensivo portandolo a rete. Purtroppo sono andati via i pilastri dello scorso anno e al momento attuale non c’è alba di una squadra connessa e bisogna aggrapparsi alla fortuna, cosa che nel calcio non basta.
Nonostante i reparti sconnessi tra loro qualche occasione in attacco c’è stata con il solito Diaw che si carica in spalla l intera squadra seppur lisciando il rigore e trovando palo nelle successive occasioni.
Una prestazione positiva l hanno fatta i portieri il nostro Samuele Perisan che non si sta facendo trovare impreparato tra i pali, e l estremo difensore del Cosenza che oggi ha blindato la rete salvando molte volte la squadra.
Sperando che nonsolo la società si svegli e renda possibile qualche nuovo arrivo un appello va’ anche al mister Tesser che dovrebbe amalgamare e gestire meglio il gruppo, siamo fiduciosi e restiamo in attesa.
Prossimo match Sabato ore 14 al Theghil contro il Lecce
Share.

About Author

Direttore di Nordestnews.com ed Incontro

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: