CineLa douleur e Se Questo è amore sugli schermi virtuali di Cinemazero

0

In occasione del Giorno della Memoria – 27 gennaio – Cinemazero propone sugli schermi virtuali due film per ricordare tutte le vittime dell’olocausto.

La douleur di Emmanuel Finkiel è un diario intimo del dolore, tratto dal romanzo autobiografico della scrittrice Marguerite Duras.

Lo scrittore Robert Antelme, il maggior rappresentante della Resistenza francese, durante la seconda guerra mondiale viene arrestato e deportato. La sua giovane sposa è trafitta dall’angoscia di non avere sue notizie. Pronta a tutto per ritrovare suo marito, si lascia coinvolgere poi in una relazione ambigua con un agente francese della Gestapo, Rabier, l’unico a poterla aiutare. La fine della guerra e il ritorno dai campi di concentramento annunciano a Marguerite l’inizio di un’attesa insostenibile, un’agonia lenta e silenziosa nel mezzo del caos della liberazione di Parigi.

E sull’amore si interroga anche il documentario Se questo è amore di Maya Sarfaty, tratto da una storia vera avvenuta all’interno del campo di concentramento di Auschwitz.

Il documento indaga l’impossibile e tragica storia d’amore tra Helena Citron, una giovane ebrea prigioniera ad Auschwitz, e Franz Wunsch, ufficiale austriaco delle SS. Trent’anni dopo la fine della guerra, Helena riceve una lettere della moglie di Wunsch, che le chiede di “restituitre il favore”: testimoniare a nome di suo marito. Di fronte a questa decisione impossibile, Helena dovrà scegliere. Aiuterà l’uomo che ha distrutto così tante vite, salvando però la sue e quella dei suoi cari?

La programmazione dei film è attiva da lunedì 25 gennaio e i biglietti possono essere acquistati in prevendita sul sito www.cinemazero.it

Share.

About Author

Direttore di Nordestnews.com ed Incontro

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: