UDINESE: CON IL CAGLIARI UN BEL PARI

0

Si sperava di più? Si, tra Crotone e Cagliari 4 punti anzicè 2 sarebbero stati bene ma in passato partite del genere avrebbero generato zero punti ed a giochi fatti direi che và bene così. La partita è stata maschia, combattuta, guardando De Paul, oggi armato più di sciabola che di fioretto, mi sembrava di vedere Massimo Decimo Meridio, c’ era poco spazio per le finezze e da entrambe le parti si bruciava l’ erba. Pussetto, oggi un poco sfortunato nelle conclusioni ma super assist man sul gol che Lasagna ha realizzato con un toccandola piano come non fà mai, è il solito combattente, il Tucu un pochino a corrente alternata come Larsen, per il resto una buona amalgama che mostra tecnica e resistenza. 15 punti come il Benevento che sarà al Friuli mercoledì sera per una gara tutt’ altro che facile, ma con una partita in meno che si giocherà dopo le feste, il 20 gennaio contro l’ Atalanta dove però non ci sarà nulla da perdere.
Il Mister ha cambiato le carte in tavola ed è riuscito a sorprendere il Cagliari che pur premiato da una prodezza balistica di quelle che a Udine non si sanno più fare, è stato certamente più fortunato dei bianconeri a non capitolare. Tutto questo per dire che il risultato è giusto ma se fossero arrivati i 3 punti non sarebbe stato uno scandalo.

Share.

About Author

Direttore di Nordestnews.com ed Incontro

Comments are closed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: