Pordenone Docs Fest :  Le Voci dell’Inchiesta

0

Parte con enorme successo Pordenone Docs Fest – Le Voci dell’Inchieata che nella sola giornata di apertura ha registrato più di 300.000 interazioni web da tutta Italia e un grande gradimento della piattaforma on demand www.adessocinema.it che fino al 15 novembre mette a disposizione tutti il film del palinsesto a qualsiasi ora e in qualsiasi momento per tutta la nazione.

Politica, arte e satira: questo è il fil rouge della terza giornata de Pordenone Docs Fest – le Voci dell’Inchiesta.

L’estremismo è da sempre uno dei temi trattati dal festival di Cinemazero e per questa edizione si concentra su due aspetti davvero interessanti e poco conosciuti con due documentari in anteprima nazionale.

All Aganist all del regista Luuk Bouwman porta in scena la dimenticata storia del fascismo olandese, ispirato direttamente al Duce. Infatti, l’Olanda, tradizionalmente associata al liberalismo e alla tolleranza, ha in verità prodotto decine di movimenti di ispirazione fascista nel periodo compreso tra le due guerre mondiali. Una storia dimenticata, qui riportata in luce, di scontri, intrighi, scissioni e fusioni.

A introdurre il film, in esclusiva per il festival, Francesco Filippi, storico della mentalità e autore dei bestsellers Ma perché siamo ancora fascisti? Un conto rimasto aperto e  Mussolini ha fatto anche cose buone. Le idiozie che continuano a circolare sul fascismo.

Di estremismo, di rilevanza europea, si discute anche in La Cravate di Etienne Chaillou, Premiato come Most Innovative Film a Visions du Reel nel 2019.

Il documentario è un diario della vita di Bastien, un giovane e fervente attivista francese del partito di estrema destra ad Amiens. Il film fa emergere con grande finezza la psicologia del protagonista e restituisce, di riflesso, il funzionamento di un partito al di là di ogni pregiudizio.

Pregiudizi al centro anche dell’incontro in diretta streaming riservato alle scuole, condotto dal regista Luca Ragazzi (Improvvisamente l’inverno scorsoItaly: Love It or Leave It What is Left? girati a quattro mani con Gustav Hofer) che condurrà una lezione su come si realizza un documentario di creazione partendo dal suo ultimo lavoro Dicktatorship – Fallo e Basta! per analizzare i diversi tipi e gradi di sessismo che abitano la nostra società.

Con L’altrove più Vicino di Elisabetta Sgarbi il focus del festival si sposta nel mondo dell’arte, della cultura e della musica: un viaggio nei confini fra le parole, nello spazio di incontro fra una lingua l’altra, fra una cultura e l’altra.

Grazie all’intervento critico esclusivo della regista e del critico cinematografico e giornalista de “il manifesto” Fabio Francione, lo spettatore potrà addentrarsi nel vivo del documentario, un viaggio alla scoperta delle nostre radici e dello spingersi del Friuli Venezia Giulia verso la Slovenia. Il confine protagonista nelle parole di Paolo Rumiz, Claudio Magris e nei toccanti brani di Boris Pahor interpretati magistralmente da Toni Servillo.

The Painter and the Thief, premio speciale della giuria al Sundence Film Festival, è una storia incredibile che parla di arte, di rabbia, curiosità, amicizia e dipendenza. Al centro del documentario in anteprima nazionale Barbora Kysilkova, un’artista ceca alla disperata ricerca dei suoi dipinti trafugati dalle vetrine della Galleria Nobel nel centro di Oslo.

A chiudere la giornata alle 19.00 in diretta streaming sulla pagina Facebook e sul canale Youtube Cinemazeromultimedia Pangolinia, satira e pandemia a cura di Marco Tonus, autore del fumetto satirico Pangolino, autentico caso editoriale durante il lockdown, moderato da Flavio Massarutto, esperto di fumetto.

A seguire il quotidiano appuntamento tutto in lingua friulana con I grandi capolavori dell’arte friulana, curati da Mataran, un piccolo viaggio alla scoperta di opere che tutti abbiamo visto, ma di cui non erano noti i “veri titoli” pensati dai loro autori.

Ricordiamo che tutti i film potranno essere valutati dal pubblico, sempre su www.adessocinema.it, e concorrere così al Awdience Award.

Share.

About Author

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: