L’ UDINESE REGALA GOL E MINUTI ED IL TEMPO NON BASTA PER RIMEDIARE

0

L’ Udinese contro i gigliati parte decentemente da centrocampo in avanti, ma la difesa resta negli spogliatoi ed in pochi minuti i padroni di casa sono in vantaggio. Il fronte offensivo non è da buttare, c’è anche la possibilità di segnare ma Lasagna non sfrutta un’ uscita a vuoto del portiere avversario e si divora un pareggio che poi diventa 2 a 0. I pensieri sono di una Waterloo ma Molina, De Paul, Arslan e compagni insistono, la Fiorentina barcolla De Paul illumina ed Okaka accorcia le distanze meritatamente. L’ Udinese gioca bene, ma ogni affondo dei viola fà tremare i bianconeri. Speriamo che il gradiatore difensivo Bram torni presto e come un tempo dia solidità alla difesa che orfana di Musso probabilmente non ha le sicurezze di un tempo. Molina è un bel vedere, sul Tucu credo ci fossero pochi dubbi, Ouwejan non fà rimpiangere Sema, ma il primo tempo finisce e la seconda metà comincia come la prima con il gol viola i bianconeri rispondono, ma il tempo è tiranno e si chiude sul 3 a 2 con i bianconeri a bocca asciutta. Il pareggio sarebbe stato meritato ma non si possono regalare troppi gol.. I Gotti Boys non hanno subito i viola che hanno praticamente fatto 3 tiri 3 gol senza parate determinanti dell’ estremo bianconero subendo la 14′ sconfitta in altrettante gare. La situazione non è delle migliori e presto arrivano le grandi a partire dal Milan di domenica.

Share.

About Author

Direttore di Nordestnews.com ed Incontro

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: