Pordenone: Grande punto di partenza

0

Pordenone: Grande punto di ripartenza
Partita non elettrizzante allo stadio Via Del Mare dove il Club Friulano di Mister Tesser affronta il Lecce neo retrocessa. Come prima sfida del campionato il Pordenone non si fa trovare impreparato e affronta i Salentini a testa alta , buone le occasioni del neo acquisto Djily Diaw classe 92 che per diverse volte riesce a mettere in pericolo l’estremo difensore Gabriel con ripartenze veloci e tiri dalla distanza. Buona la prima anche per Mallamo giocatore Italiano classe 99 in prestito al Pordenone dall’ Atalanta cercando il varco tra la difesa ad ogni occasione.
Non sono mancate le reazioni dei padroni di casa che hanno sfiorato il vantaggio durante il primo tempo con un tiro al limite di Listkoswki che sbatte sul palo costringendo Bindi a smanacciare in corner.

Si chiude in pari la prima di campionato con i Friulani che tornano a casa con un punto in classifica, ci sono state buone giocate ed occasioni, nonostante i nuovi arrivati debbano trovare un giusto feeling, la grinta e la tecnica a differenza dello scorso anno a parer mio sono superiori. Tesser dovrà lavorarci un po’ e dare un imprinting alla squadra con l’aiuto delle vecchie guardie come Barrison, Vogliacco e Bindi.
Prossimo turno Sabato 3 Ottobre a Vicenza.

Nuova casa per il Pordenone calcio che nella nuova stagione sarà di casa allo stadio Guido Teghil di Lignano, in attesa di un impianto nella città stessa. Lo stadio attualmente e in fase di adattamenti ai parametri richiesti dalla Lega B.
Pur consapevoli che mancherà ancora la comodità di giocare nella nostra Pordenone, si cercherà quando gli stadi riapriranno di sostenere la squadra come è stato fatto in passato.

Nuove leve per la squadra che ha dovuto fronteggiare le partenze di Burrai, De Agostini , Candellone, Zammarini , Mazzocco, Di Gregorio, Strizzolo, Pobega, Almici e Bocalon volati per altri lidi anche se non dimenticheremo mai l impresa che in questi anni hanno fatto, portandoci passo dopo passo con emozione e gioia nella serie B.
In entrata troviamo
Davide Diaw punta centrale del Cittadella pagato 2,00 mln eu
Nicola Falasco terzino sinistro del Perugia pagato 200 mila eu
Adam Chrzanoski difensore centrale dal Lechia Gdansk scadenza contratto
Luca Magnino centrale dal Feralpisalò scadenza contratto
Ristic difensore centrale dal Bologna U19
Karlo Butic punta centrale dal Torino calcio
Matteo Rossetti centrale dal Torino calcio
Alessandro Mallamo ala sinistra dall’ Atalanta in prestito
Giacomo Calò mediano dal Genoa in prestito

Share.

About Author

Direttore di Nordestnews.com ed Incontro

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: