TEATRO ESTATE CHIUDE IL 26 AGOSTO CON LA BOSSA NOVA DI BARBARA CASINI E SEBY BURGIO

0

Ultimo appuntamento in arrivo per Teatro Estate 2020, la prima rassegna all’aperto del Teatro Nuovo Giovanni da Udine: sul palcoscenico mercoledì 26 agosto, con inizio come di consueto alle ore 21.00, sono attesi questa volta la chitarrista e cantante Barbara Casini e Seby Burgio al pianoforte, per un nuovo viaggio nella musica raffinato e carico di energia.

Nel corso della serata, intitolata “Bossa Nova e altre storie del Brasile”, potremo ascoltare un’antologia di musiche di Antonio Carlos Jobim, Chico Buarque de Hollanda e Gilberto Gil per arrivare alle più recenti espressioni di questo amatissimo genere musicale.

Protagonisti come detto due musicisti d’eccezione: Barbara Casini, la più importante ed accreditata esponente italiana di questo repertorio, artista internazionale – ha collaborato con gli stessi Buarque e Milton Nascimento – ed è ospite dei più importanti festival internazionali nonché partner di importanti musicisti come Lee Konitz, Enrico Rava, Stefano Bollani e molti altri. Affiancherà l’artista toscana il pianista siciliano Seby Burgio, giovane ma già affermatissimo interprete dall’eccezionale versatilità.

Barbara Casini, fiorentina, ha studiato pianoforte, chitarra e canto. All’età di 15 anni scopre la Bossa Nova, che influenza marcatamente la sua carriera musicale. Dopo una laurea in psicologia all’Università di Padova, diventa una voce di rilievo nella musica brasiliana e jazz, in particolare in Italia. Lungo la sua più che trentennale carriera si cimenta anche col jazz e con la canzone italiana e francese. Ha registrato e si è esibita con grandi musicisti italiani e stranieri della scena jazzistica come Lee Konitz, Phil Woods, Leo Walls, Francisco Petreni, Stefano Bollani, Enrico Rava, Fabrizio Bosso ed altri, e della Musica Popolare Brasiliana, quali Toninho Horta e Guinga, nonché con la sua formazione, Outro Lado.  È stata più volte invitata a Rio e a São Paulo dove si è esibita con grande successo. Attualmente ha al suo attivo una ventina di cd.

Seby Burgio è nato a Siracusa nel 1989. Inizia a studiare pianoforte all’età di 4 anni. A 13 anni inizia a studiare piano jazz con Marco Genovese, Alberto Alibrandi e Andrea Beneventano. Ha frequentato i corsi estivi di “Umbria Jazz” nel 2006 e nel 2008 ottenendo una menzione speciale come nuovo talento. Nel 2008 partecipa al “Premio Massimo Urbani” dove vince una borsa di studio, il premio del pubblico e una incisione discografica. Esce così a dicembre 2008 il suo primo lavoro discografico “Giant Steps” (philology) con Massimo Manzi alla batteria e Massimo Morriconi al contrabbasso. Nel 2009 partecipa al “Premio nazionale del jazz Chicco Bettinardi” di Piacenza ottenendo il secondo posto. Sempre nello stesso anno si classifica secondo al premio nazionale “Vittoria Jazz”. Nel 2010 vince il premio della critica all’ European Jazz Contest di Roma e il primo premio “Pippo Ardini” di Palermo in trio con Alberto Fidone e Giuseppe Tringali. Nel 2011 partecipa al St. Louis Jazz School studiando con Danilo Perez, John Patitucci e Joe La Barbera. Incide il disco con l’OJDM diretta da Maurizio Giammarco. Vince il “Premio Lelio Luttazzi” 2011 ottenendo una borsa di studio alla New School di New York. Vanta illustri collaborazioni come Fabio Concato, Larry James Ray, Paolo Belli, Giovanni Amato, Maurizio Giammarco, Tony Arco, Marcello Pellitteri, Marco Panascia, Michael Rosen, Orazio Maugeri, Stefano Bagnoli, Alfredo Paixao e molti altri ancora. Ha partecipato a numerosi festival (Canicattini Jazz, Vittoria Jazz, Enterpoint Jazz – Paris, Castelbuono Jazz, Noto in Jazz, Napoli Jazz, ecc.).

Share.

About Author

Direttore di Nordestnews.com ed Incontro

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: