LE PAGELLE DI STERA : CAGLIARI vs UDINESE 0 – 1

0

LE PAGELLE DI STERA

CAGLIARI vs UDINESE 0 – 1
26/07/2020

MUSSO: 6,5
Impegnato dalla distanza dai “piedi buoni” dei sardi nel primo tempo, riesce a non farsi sorprendere. Alcuni interventi nella seconda parte del match sono decisivi.
I N S U P E R A B I L E

DE MAIO: 6,5
Da centrale oltre all’esperienza ci mette fisico e tecnica per non farsi superare dalle punte cagliaritane.
F I D A T O

NUYTINCK: 6
Generoso come sempre si infortuna e deve uscire al 15′.
S C A L O G N A T O

BECAO: 6,5
Meno preciso del solito, commette alcune leggerezze pericolose nel primo tempo. Secondo tempo più attento, garantisce solidità alla retroguardia.
P E R F E Z I O N A B I L E

STRYGER LARSEN: 6,5
Peccato per l’ammonizione che lo esclude dalla probabile ultima al FRIULI “davanti” ai suoi tifosi! Generoso come sempre, in duo con RDP fa soffrire la retroguardia isolana.
G A R A N T I T O

WALACE: 6,5
Cresce in personalità di partita in partita. Dotato di buona tecnica unita a sicurezza e pacatezza. Intanto ha sfatato il mito di essere un portasf..!
P R A G M A T I C O

ZEEGELAAR: 6
Una partita quasi tutta nella sua metà campo con rare puntate offensive, a copertura di SEMA. Esce per TER AVEST.
D E D I C A T O

DE PAUL: 7,5
E’ lui che fa girare e giocare la squadra friulana. Dimostra anche ai più scettici di essere quello che più degli altri sa e può fare la differenza, compresi una serie di falli che deve subire e tenendo presente i chilometri che si fa per essere quasi onnipresente.
E C C E L S O

SEMA: 7
Quando punta l’uomo è quasi devastante. Grazie a uno posizione in campo svincolata dal lavoro di copertura, si esibisce in un’altra prova di gran livello, a conferma delle buone impressioni che ha dato di se in questa stagione. Speriamo resti.
S O S T A N Z I O S O

LASAGNA: 6,5
Il modo in cui si danna l’anima è encomiabile. Peccato per aver mancato la rete, ma rimane uno degli aspetti più positivi dal lockdown.
I L L U S T R E

OKAKA: 6,5
Pronti via e lui porta avanti i bianconeri al 2 minuto con un goal di carattere e tecnica. Gioca una partita di sostanza, facendo a sportellate con gli avversari. Lascia il posto a NESTOROVSKI.
M O T I V A T O

SAMIR: 6,5
Rileva l’infortunato NUYTINCK al 15′ e garantisce un rendimento all’altezza dello sfortunato olandese.
S E R I O

NESTOROVSKI: s.v.
Entra al posto di OKAKA provando a farsi largo tra le maglie rossoblue.

TER AVEST: s.v.
Subentra a ZEEGELAAR.

IL MISTER: 7,5
Oggi mette in campo il meglio a disposizione (salvo far riposare the Man of the Match contro la Juve, Seko FOFANA) e recuperando KL15, per provare ad allungare la serie positiva di gioco e risultati a cuor leggero non avendo più il patema d’animo del risultato a tutti i costi! Schierati alla GOTTI, i bianconeri giocano un buon primo tempo, agevolati dal goal a freddo di OKAKA e sfiorando altre reti! Nel secondo tempo il CAGLIARI mette in campo fino a 5 punte, ma i suoi si difendono non senza qualche rischio.
R A Z I O N A L E

CITAZIONE SPECIALE DI OGGI

SALVEZZA: 8
Grazie al Bologna si scende in campo con la salvezza già in tasca. Meritatamente conquistata nel dopo lockdown, dove personalmente ho visto una squadra che con un po più di fortuna, attenzione e convinzione, avrebbe potuto essere da “parte sinistra” della classifica!!

CAGLIARI : CRAGNO 6, PISACANE 6 (MATTIELLO 6), CEPPITELLI 6, KLAVAN 6, NANDEZ 6.5, IONITA 6 (BIRSA s.v.), LADINETTI 6 (PEREIRO 6), LYKOGIANNIS 6 (FARAGO’ 6), RAGATZU 6 (MARIGOSU 6), JOAO PEDRO 6, SIMEONE 5.5

Share.

About Author

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: