PAREGGIO BEFFA CHE BRUCIA

0

L’Udinese la gioca bene, per quanto possibile in questo calcio d’agosto, i 2 gol sono di pregevole fattura, ma chi sbaglia paga e stavolta oltre ad aver come sempre sprecato troppo, i ragazzi di Gotti sono stati polli. Perchè? Semplice con una squadra sulle gambe, sul 2 a 1, al 94′ te ne vai sulla bandierina e non ti schiodi da li a costo di farti murare col pallone sulla linea da due muratori bergamaschi. Tre punti sapevano di salvezza, uno, visti i risultati, ha sapore d’ agonia, che può starci ma regalare è pericoloso. Qualche cambio discutibile? A mio parere no, ma troppi errori nell’ ultimo passaggio che hanno portato ad un pareggio immeritato, frutto anche d’ ingenutà evitabili, e sfortuna nella bella parata sul rigore resa vana dal rimpallo che ha favorito i genoani. Tutto vero ma il succo non cambia, 3 punti, forse già troppo sicuri, sono diventati 1 sperando che questa sciagura non lasci strascichi pericolosi per la prossima gara contro una Spal che non ha più nulla da chiedere e potrà giocare con testa libera.

Share.

About Author

Direttore di Nordestnews.com ed Incontro

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: