UDINESE BIANCA E NERA TRA ERRORI ED EX

0

Atalanta una montagna troppo alta da scalare…ma neanche tanto.  Sia chiaro, se col Toro si fosse giocato così al posto dei granata ci sarebbero i bianconeri che però pur giocando una gara discreta contro una squadra nettamente superiore, sbagliano almeno due gol facili facili e ne regalano almeno uno, poi le magie degli ex li inchiodano a 3 punti dalla zona rossa. Gotti il suo lo fa, i ragazzi no, alcuni almeno, ed ancora una volta a dire che hanno giocato bene ma 0 punti. Nulla è perduto i punti non andavano fatti oggi, ma è altrettanto vero che vanno fatti e questa volta è stata gettata alle ortiche un’occasione per portare a casa uno di quei bottini insperati che alla fine risultano preziosi. Il bravo ragazzo bianconero continua nel suo copione che lo porta a sbagliare gol fatti e segnarne di inutili, si Kevin è questo, poi c’è Seko genio, poco e sregolatezza tanta, un Ekong di marmo e perdi una gara che incredibilmente potevi vincere e non trovarti in acque torbide che dopo la Roma potrebbero inghiottirti. Si è vista anche oggi un’Udinese bianca che gioca e crea ed una nera che sbaglia e distrugge. Errori esclusi, gara ben affrontata seppur non abbastanza, ma la strada è giusta speriamo di arrivare al traguardo.

Share.

About Author

Direttore di Nordestnews.com ed Incontro

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: