COCCOLE DISINTOSSICANTI

0

CoccoleQuando apriamo il frigorifero o la dispensa possiamo scegliere tra decine di alimenti, ognuno però soddisfa bisogni diversi. Dolce o salato, naturale o confezionato, caldo o freddo. Qualsiasi sia la nostra necessità o voglia troveremo sempre quello che stiamo cercando. Spesso capita che abbiamo un desiderio irrefrenabile di svuotare la dispensa, qualsiasi cosa passi sotto gli occhi viene automaticamente ingerita. Oggi ho vissuto la tipica giornata in cui non sono riuscita a resistere e mi sono data alla pazza gioia. Domani mi sveglierò gonfia e avrò i sensi di colpa, anzi quelli li ho già adesso, ma sarà un giorno nuovo e ritornerò sulla retta via dell’alimentazione corretta.
La mia giornata è iniziata con una banana e una mela, poi due fette biscottate con la nocciolata, rigorosamente molto abbondante. Qualche ciuffo di cereali, il caffè con lo zucchero, poi a pranzo una squisita piadina con pomodori, insalata, maionese, mozzarelle e prosciutto. Un secondo caffè, con zucchero, latte e tre wafer cioccolatosi. Dopo due ore, ero di nuovo in cucina alla ricerca di un gelato confezionato, con mandorle, cioccolato fondente e caramello…molto light. Prima di allenarmi immancabilmente una pesca e una albicocca e poi a cena la spaghettata con le sarde. Non mi sono fatta mancare qualche pezzetto di frutta secca e un biscotto mentre preparavo i pancake per la colazione del giorno dopo. Sono ormai le dieci e credo che per oggi il mio stomaco abbia digerito abbastanza ma domani dovrà accontentarsi di una giornata detox, non sarà facile per lui e tanto meno per me.
La coccola di questa settimana servirà a disintossicare l’organismo dopo una giornata o un periodo in cui abbiamo esagerato con il cibo spazzatura; un modo per depurare l’organismo dalle tossine accumulate ma non solo, aiuta a combattere lo stress psicologico e a ritrovare un equilibrio fisico e mentale. La vita frenetica, i pasti veloci e soprattutto mal bilanciati, o l’assunzione di farmaci nel lungo periodo possono portare a scompensi nel nostro organismo. Riconoscere questi momenti di forte stress è molto importante ed agire di conseguenza lo è ancor di più. Dopo una giornata come quella di oggi, ho imparato a ritrovare l’auto-controllo perché non sarà una giornata negativa a farmi perdere il ritmo e a rovinare i miei progressi. Non dobbiamo farci sottomettere dal nostro corpo e dal richiamo del cibo ma impegniamoci a programmare la nostra giornata detox; questa sarà la nostra coccola.
Dovremo introdurre alimenti antiossidanti dalle proprietà disintossicanti quindi ricchi di acqua, sali minerali, fibre, vitamine pertanto sono da evitare quelli intossicanti come le proteine animali, farine raffinate, zucchero, cibi fritti, confezionati, caffè e alcolici. Importante sarà dedicarsi a una attività fisica, piuttosto rilassante come lo yoga oppure una camminata nel parco. L’obiettivo giornaliero non deve essere la perdita di peso lampo bensì la volontà di sentirsi più leggeri e di recuperare le energie positive. L’alimentazione influenza enormemente il nostro umore: pensiamo a quelle giornate estive in cui affondiamo i denti in una fetta di anguria o ci godiamo una squisita macedonia fresca. Le sensazioni di fresco e dolce ci fanno immediatamente sentire soddisfatti. Un dolce sano, poco calorico e divertente.
L’estate è la stagione perfetta per le giornate detox, la frutta verdura a disposizione saranno i protagonisti immancabili ad ogni pasto. Partendo dalla colazione, possiamo introdurre delle acque aromatizzate dalle benefiche proprietà grazie alla frutta e verdura che lasceremo in infusione, per almeno tre ore, in una brocca d’acqua fredda o calda. Qualche dolce e fresca idea:
– Melone, pesca e semi di finocchio => sgonfiante, ricca di vitamine e sali minerali
– Fragole, finocchio e menta => depurativa ed energizzante
– Cetriolo, mela e kiwi => drenante e ricca di vitamine
Possiamo preparare degli ottimi centrifugati, o macedonie colorate ed abbinarli ad uno yogurt magro, a cereali integrali o ai fiocchi d’avena per una colazione energica e nutriente. La verdura di stagione, come la lattuga, i cetrioli, le melanzane, i pomodori, le zucchine sono immancabili a pranzo e a cena. Potete prepararvi delle insalate fresche con l’aggiunta di frutta secca o semi di chia o di zucca e condirle con limone e poco olio d’oliva. Altre idee sfiziose: insalata di finocchi, mele e noci oppure degli hamburger o polpette di legumi ricche di fibre. Una minestra di verdura non è indicata per l’estate ma prima o poi un temporale romperà le calde giornate estive e la voglia vi verrà. Per me è una coccola sentire il profumo della pioggia unito a quello del minestrone semplicemente preparato con il brodo e le verdure come tagliate a cubetti aromatizzate con il rosmarino. La semplicità è alla base della nostra felicità.
Sicuramente non sarà facile arrivare a fine giornata senza i carboidrati perché state creando un deficit calorico e il vostro corpo vi manderà dei segnali: stanchezza, affaticamento e soprattutto brontolio di stomaco. Quando avete fame bevete un bicchiere di acqua, aspettate qualche minuto e se la fame persiste mangiate una frutta ma resistete, non attaccatevi ad un pacchetto di cracker o a una merendina. Rimanere idratati è fondamentale perché vi toglie l’appetito e il vostro corpo vi ringrazierà. Sfruttate queste giornate al meglio. Evitate di passare le ore sedute sul divano perché sarà più difficile resistere alle tentazioni. Tenetevi occupate e non pensate alla fame perché sedici ore per mangiare tutto quello che vogliamo sono poche, ma sedici ore per evitare tutto ciò che vorremmo sono infinite. Non arrendetevi, è tutto nelle vostre mani.
Buone coccole a tutti, al prossimo articolo.
Sonia

Share.

About Author

Direttore di Nordestnews.com ed Incontro

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: