LE PAGELLE DI STERA : BRESCIA vs UDINESE 1 – 1

0

LE PAGELLE DI STERA

BRESCIA vs UDINESE 1 – 1
09/02/2020

MUSSO: 6
Alla ricerca dell’ottavo “clean sheet” della stagione sul goal del Brescia si fa trovare impreparato. Se non chiami palla non sei il padrone dell’area! Si riscatta evitando di capitolare su DONNARUMMA.
D I S T R A T T O

NUYTINCK: 6
Il solito giocatore, affidabile e di sostanza, non molla mai la presa sugli avversari.
A F F I D A B I L E

TROOST-EKONG: 6
Rientra al centro della difesa domando il Mario nazionale, ma senza poter evitare di carambolare sull’ 1 a 0.
E F F I C A C E

DE MAIO: 5
Impiegato al posto del favorito BECAO si fa spesso vedere in avanti in sovrapposizione a STRYGER. Commette una ingenuità assurda regalando la rete di BISOLI.
P A R A D O S S A L E

STRYGER LARSEN: 6
Grande intesa a supporto del lavoro di RDP, si spegne troppo presto.
A F F I E V O L I T O

SEMA: 6
Si propone bene in avanti e si impegna anche discretamente in copertura, cosa non da lui francamente. Lascia il posto al suo alter-ego ZEEGELAAR.
S T R U T T U R A T O

JAJALO: 5
Preferito a MANDRAGORA viene subito ammonito e insiste con interventi a rischio. Non accompagna mai l’azione, giustamente sostituito ad inizio secondo tempo da MANDRAGORA.
I N N O C U O

FOFANA: 6,5
Fulcro del centrocampo di Mister GOTTI, macchia la sua prova con conclusioni inguardabili dalla distanza. Assurda l’ammonizione comminatagli dall’arbitro.
I S P I R A T O

DE PAUL: 7
Molti i palloni giocati con classe e qualità da far suo, ma predicar gli è amaro nel mezzo del nulla o quasi.
JORONEN gli toglie la gioa del goal con un superbo intervento, ma ci regala l’1 a 1 grazie alla sua garra!
V O X C L A M A N T I S I N D E S E R T O

LASAGNA: 5
Pronti via e si comincia con una traversa!! Sono errori ammissibili se accadono sporadicamente, non costantemente! Da un giocatore di Serie A è lecito pretendere di più! Lascia il posto a NESTOROVSKI.
F I A C C O

OKAKA: 5,5
Tre minuti, un assist e uno mancato da egoista in un 3 contro 2 sprecato alla grande! Concetto corroborato anche da Tiribocchi su DAZN, primo tocco ok poi perde controllo e tempi…come dargli torto? Ma mi spiegate perché non ha tirato in porta da solo davanti a JORONEN? Metterlo in un altro ruolo no?!?!?
S P U N T A T O

MANDRAGORA: 5,5
Subentra a JAJALO, impietosa la statistica di 36 tiri in porta senza segnare!!!
A V U O T O

NESTOROVSKI: 4
Da il cambio a LASAGNA e riesce a fare pure peggio.
I N U T I L E

ZEEGELAAR: s.v.
Prende il posto di SEMA e ne fa subito sentire la mancanza.

IL MISTER: 5
Inizio partita con assoluta supremazia di possesso palla, ma troppi inutili cross invece di puntare la porta per vie centrali. L’attacco, o meglio gli attaccanti, sono come sempre eccessivamente arzigogolanti, si perdono in infruttuosi fraseggi tra di loro.
Dominare una squadra materasso e non saperla sbattere al tappeto è assai, dico assai preoccupante! Il Brescia ha sfruttato le uniche chance a disposizione, semplicemente concretizzandole!
Se non ci fosse RDP….
S C O N F O R T A N T E

CITAZIONE SPECIALE DI OGGI

FRIULANI AL SEGUITO : 10
Vedere gli spalti del RIGAMONTI di bianconero colorati mi riporta alla mia prima personale trasferta in terra lombarda, quando il GALPA giocava ancora con le rondinelle…e la vecchiaia!

BRESCIA : JORONEN 7, SABELLI 6, CHANCELLOR 6, CISTANA 6, MARTELLA 6, SPALEK 5 (ZMRHAL 6), TONALI 6, DESSENA 5,5 (BJARNASON 6), BISOLI 7, AYE 5, BALOTELLI 6 (DONNARUMMA 6)

Share.

About Author

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: