LE PAGELLE DI STERA : LECCE – UDINESE 0 – 1

0

LE PAGELLE DI STERA

LECCE – UDINESE 0 – 1
06/01/2020

MUSSO: 7
Strepitoso su due conclusioni velenose di BABACAR prima (spinta sulla traversa) e MANCOSU subito dopo!
U N A G A R A N Z I A

NUYTINCK: 6,5
Ordinato e deciso nei contrasti al punto giusto, non posso nemmeno pensare sia destinato a lasciare i friulani in questo mercato di Gennaio, per il Lecce poi…assurdo.
I N D I S P E N S A B I L E

TROOST-EKONG: 6
Dirige la difesa e contrasta senza qualche difficoltà il senegalese BABACAR e chi gli si para davanti.
E F F I C A C E

DE MAIO: 6
Si arrangia sugli avversari ma con qualche leggerezza di troppo, senza però risultare deleterio.
A F F I D A B I L E

STRYGER LARSEN: 6
Primo tempo in ombra per il danese, senza pungere come dovrebbe. Spostato sulla linea dei difensori garantisce copertura e compatta la difesa.
C O E R E N T E

SEMA: 5
Impreciso e indeciso mette spesso a rischio la propria retroguardia nella prima parte di gara e quasi scompare nella seconda fino al cambio con PUSSETTO.
M O L L E

MANDRAGORA: 6
Meno “presente” in campo rispetto alle ultime uscite, con un bolide dalla trequarti impegna seriamente GABRIEL. Si limita a coprire ordinatamente.
I N A F F A N N O

FOFANA: 6,5
Primo tempo a tutto campo dell’ivoriano al servizio della squadra, e secondo temo di sostanza.
A D E G U A T O

DE PAUL: 8
Nel primo temo prova a illuminare il gioco sterile dei friulani con lanci precisi e qualche tocco di troppo. Decide di risolverla da far suo, senza mai aver mollato tutta la partita, con un goal argentino, di pregevole fattura.
D E L I Z I A

NESTOROVSKI: 5
Meno incisivo di quanto dovrebbe, almeno per non fa rimpiangere KL15, non riceve palloni e non crea nulla di interessante. Esce per KL15.
S C I A L B O

OKAKA: 6
Si sbraccia da far suo ma dovrebbe giocare più da attaccante che da rugbista, usare di più piedi e testa e meno braccia e contrasti insipidi e infruttuosi.Peccato per i due goal annullati in fuorigioco.
C A P A R B I O

LASAGNA: 6
Subentra a NESTOROVSKI provando a rendersi utile, ma senza incidere se non per un importante intervento difensivo.

PUSSETTO: 4
Da il cambio a SEMA sbagliando tutto il possibile.
A L T E Z Z O S O

BARAK: s.v.
Prende il posto di DE PAUL sul finire del match.

IL MISTER: 8
Confermato e spero sia definitivo fino alla fine della stagione per la stabilità dell’ambiente. Oggi GOTTI schiera la sua solita formazione, con unica eccezione per NESTOROVSKI al via in campo per Capitan LASAGNA. Primo tempo forse troppo sotto-ritmo che concede troppo ai salentini. Secondo con due reti due annullate a OKAKA per fuorigioco e con l’idea di inserire KL15 al posto di ILIJA : forse avrebbe dovuto fare l’esatto opposto a mio avviso.
Con l’ingresso di PUSSETTO prova il 4-3-3 per smuovere la situazione con STRYGER sulla linea dei difensori e OKAKA-LASAGNA-PUSSETTO in avanti e RDP lo premia con una magistrale esecuzione in area salentina che vale 3 preziosissimi punti!
L U N G I M I R A N T E

CITAZIONE SPECIALE DI OGGI

FRIULANI AL SEGUITO: 10
Vedere i supporter bianconeri allo stadio di Via del Mare tifare a squarciagola per 90 minuti i propri beniamini non ha prezzo!

Share.

About Author

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: