Il Pordenone continua a macinare punti

0

La squadra di Tesser in Calabria piega il Cosenza e conserva il posto alle spalle del Benevento. I padroni di casa  che annaspano in zona retrocessione non riescono a stare dietro al gioco dei neroverdi Friuliani, che comandati dal vice Strukelj (sostituto temporaneo di Tesser) e con uno Strizzolo sempre più in forma riescono nel giro di 10 minuti a graffiare 2 volte, al 32’ e al 41’ sfruttando assist dai compagni Burrai e Candellone. Solo nei secondi 30 minuti di gioco c’è una reazione dei padroni di casa con Lazaar che segna ma ahimè non basta, silani che continuano la fase negativa in coda alla classifica, ramarri che con sempre più sorpresa congelano i 3 punti e volano a -9 dal Benevento di Inzaghi. Nonostante l’assenza del commissario tecnico la squadra sta mostrando organizzazione e mentalità vincente giocando con caparbietà e lottando di 90 minuti in 90 minuti scrutando per ora in lontananza quella promozione cosi tanto desiderata.

O. Di Meo

Share.

About Author

Direttore di Nordestnews.com ed Incontro

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: