Lazio 3 – Udinese 0: questione di palle

0

Ovvio che fare punti all’Olimpico contro la Lazio più in palla dai tempi di Chinaglia, non era immaginabile.

Musso resta il migliore in campo nonostante le tre palle che deve recuperare in fondo al sacco.

Ekong deve calciare più palle e meno caviglie.

De Paul le palle dovrebbe distribuirle e non farle cadere.

Okaka le palle ce le mette ma pure i difensori biancocelesti.

Larsen oggi di palle ne ha viste poche.

Mandragora ne ha vista una e l’ha mandata alle ortiche.

Wallace non aveva palle di entrare in campo e Fofana invece le schivava.

Samir le aveva che scottavano fra i piedi.

Nesto le aveva ovalizzate probabilmente.

A Gotti un po’ sono girate.

Insomma, le palle ce le abbiamo, solo non le stiamo usando nel modo più appropriato.

Infine, non raccontiamocele: attualmente sembriamo una squadra di serie B con uno stadio da serie A.

Serve rialzare la testa e osare di più.

Cosa abbiamo imparato? Che senza palle non si giocano le partite.

Share.

About Author

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: