UDINESE…CHE DISASTRO

0

Udinese Roma, unagara che fa volare a momenti magici come un lancio del Barone insaccato per il gol vittoria da un certo Zico. L’ Udinese di oggi è tutt’ altra cosa, forse anche il calcio non ha molto a che vedere con le giocolerie di campioni come quel 10 o quello più recente che ha fatto sognare Udine. Ora conta il fisico forse ancora più del piede educato. Poco diligente è stato il piede di Samir che scivolando, inteso non come gesto atletico per rubar palla ma tipo quello che può fare qualcuno nella doccia, ha spalancato la porta ad un incredulo Zaniolo che l’ ha messa sotto le gambe dell’ incolpevole Musso. Così mentre l’ Udinese gioca e pur senza creare grossi pericoli tiene il pallino mostrando anche una certa voglia, la Roma segna e si va sul niente ad 1 immeritato ma così è. Calcio se ne vede poco e la Var fa gli straordinari per controllare quasi rigori e cacciare un giallorosso per un falletto su Okaka.
Una delle cose migliori è stata la frase di un giornalista che poco prima dello 0 a 3 della Roma ha detto “Ho seguito il torneo celibi amogliati e giocavano meglio “, purtroppo non posso che concordare. Più volte Mr Tudor che lo scorso anno è stato più volte spregiudicato, ha detto che non può incidere più di tanto sulla fase offensiva, andatelo a dire a Zeman forse non concorda e ci fosse qui un certo n 10 minimo sorriderebbe pensando che la squadra sulla carta è la migliore degli ultimi anni, anche come assortimento offensivo e…non si tira mai in porta, o quasi. La curva canta ‘ Fate ridere, andate a lavorare’ intanto il freddo si fà sentire sarà il gelo della bassa classifica? Non sono un fautore degli esoneri ma per ciò che si vede meglio cambiare subito, tanto peggio di così…solo una parola DISASTRO

Share.

About Author

Leave A Reply

*

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: