LE PAGELLE DI STERA : UDINESE – INTER 0 – 0

0

LE PAGELLE DI STERA

UDINESE – INTER 0 – 0
04/05/2019

MUSSO: 7,5
Si distende per disinnescare un insidioso tiro di Nainggolan sulla sua destra, confermando le sue doti.Strepitoso poi di piedi in extremis salva i suoi su un tiro deviato malignamente dalla difesa friulana.Deisivo poi su Keita quasi all’ultimo minuto.
M O N S T R E

STRYGER LARSEN: 6
Perfetto nella linea difensiva costruita oggi per arginare i nerazzurri.
I N S T A N C A B I L E

NUYTINCK: 6
Rientra dopo l’infortunio, la sua coriace presenza si fa sentire, garantendo al reparto più solidità.
P R A T I C O

DE MAIO: 6
Preciso nei suoi interventi in chiusura garantisce sicurezza a tutto il reparto.
B E N E F I C O

ZEEGELAAR: 6
Impressiona per la qualità con cui oggi gioca la sua partita, preciso, energico e vigoroso, aiuta la difesa e le ripartenze offensive.
C O R I A C E O

MANDRAGORA: 6
Persuasivo nei suoi suoi movimenti e nei tentativi di andare a rete sbarrato da Handanovic.
C O E R E N T E

SANDRO: 6
Tenta di mettere ordine al centrocampo, con poco pepe ma molta esperienza, copre senza sfigurare, esce per sfinimento.
C O N C R E T O

DE PAUL: 7
Dannandosi così l’anima a correre, impostare, difendere e anche attaccare, arriverà a fine stagione con una preparazione da IRONMAN.Spostato nel secondo tempo più indietro rispetto al solito, si impegna anche a coprire i vuoti di centrocampo che spesso si vengono a creare per l’impostazione di gioco bianconera.
I N C O M P A R A B I L E

D’ALESSANDRO: 6
Impegnato sulla sua corsia, interpreta con caparbietà il ruolo affidatogli, garantendo sostanza e concretezza.
L O D E V O L E

LASAGNA: 6
Si prodiga sgomitando e correndo dando profondità alla squadra, peccato per quelle volte che per pochi centimentri non è riuscito a saltare l’onnipresente Asamoah.
P A R Z I A L E

PUSSETTO: 5,5
Oggi non la sua migliore partita in bianconero, poco preciso e per niente determinante, sostituito da Okaka nella speranza di dare peso all’attacco.
O P A C O

OKAKA: 5,5
Sostituisce Pussetto ma non riesce a creare ne incidere.
S P U N T A T O

HALDFREDSSON: 6
Entra al posto di Sandro per il suo rientro in bianconero e si rende subito utile, mettendo ordine a centrocampo.Bentornato.
H I G H L A N D E R

WILMOT: s.v.
Subentra a D’Alessandro.

IL MISTER: 7
La squadra ci mette voglia e carattere, si vede chiarament la mano del mister.Solidità e concretezza nelle giocate, ci credono e se la giocano, oggi anche senza segnare, ahimè grossa lacuna da 5 partite, non siperde grazie ad un attenta impostazione di gioco e uno strepitoso Musso.
L’ho detto e lo ripeto, per il prossimo anno perchè non partire da qui?
M O T I V A T O R E

CITAZIONE SPECIALE DI OGGI

SPALLETTI: 4
Chi semina rancore e veleni non può sperare di venire accolto meglio di come la NORD oggi ha accolto l’ex tecnico bianconero, con un coro tutto per lui che di solito viene dedicato ai più “amati” da queste parti!

Share.

About Author

Leave A Reply

*