CS – Social network friulano Cam.TV, in cui i “like” valgono denaro: 320 sostenitori a Bologna da Italia, Svizzera, Spagna e Francia

0

Tutto esaurito a Bologna per Cam.TV, start up digitale friulana inventrice del primo social network in cui i “like” valgono denaro. 320 sostenitori di Cam.TV da tutta Italia e da Svizzera, Spagna e Francia si sono ritrovati il 31 marzo nello stesso luogo dove la piattaforma è stata ufficialmente aperta dieci mesi fa in versione beta. A giugno 2018, infatti, sempre a Bologna, veniva alla luce Cam.TV, sogno, friulano di nascita, condiviso oggi da oltre 2.500 sostenitori, chiamati founder, che hanno partecipato alla campagna di crowdfunding più grande d’Italia, che ha raccolto in pochi mesi nel 2018 3,2 milioni di euro.

L’iniziativa di raccolta fondi, a favore del progetto di sharing economy, farà presto il bis in Svizzera, dove a giorni partirà il crowdfunding.

A Bologna in questi giorni si è svolto il primo Cam.TV LAB che ha visto sul palco Gabriele Visintini, ideatore del progetto e amministratore delegato della società, Alessandro Brunello, responsabile Marketing e Comunicazione e Matteo Maurizio, responsabile commerciale Cam.TV.

«Il progetto – dichiara Gabriele Visintini – sta riscuotendo un grande successo e suscita curiosità: ad oggi la piattaforma conta 70.000 iscritti, che per una versione beta sono un numero considerevole, e le domande di partecipazione al Cam.TV LAB hanno superato ogni aspettativa. Per far fronte alle richieste abbiamo aggiunto ulteriori 30 posti last minute».

Durante il workshop i 320 presenti all’evento, di cui 49 diventati founder proprio a Bologna, hanno sperimentato alcune delle funzioni già attive di Cam.TV, dalla predisposizione di un canale personale, alla creazione di post e articoli, alle videochiamate; hanno inoltre visto in anteprima la funzione webinar uno a molti, che sarà disponibile agli iscritti Cam.TV nel corso del mese aprile.

Share.

About Author

Leave A Reply

*