L’ UDINESE COMINCIA BENE E FINISCE MALE

0

Mezz’ ora buona e poi il buio. Questa è stata la partita dei bianconeri a Bologna che a parte un quasi rigore in area bianconera ed un salvataggino, per buona parte della prima metà ha costruito, sprecato, segnato e gestito la gara, poi un fulmine dal limite di Santander ha spento la luce. l’ Udinese c’è e si è vista, sempre un ottimo De Paul ha confezionato un bel lanzio per Pussetto che con un tocco d’ esterno al volo ha fatto sognare il popolo bianconero che ancora non si era ripreso dall’ erroraccio di Lasagna in contropiede. Ma Il tiro della domenica, dell’ uomo ovunque rossoblu, ha spezzato le ali dei bianconeri e le ha messe ai bolognesi che hanno preso coraggio mentre Rodrigo e compagni sono piombati nella confusione più totale. Non cerco colpe, capita, ci può stare, forse è mancato un leader, come in molte gare lo è stato l’ amuleto Valon, di certo è mancata la freddezza sotto porta, ma a mio parere è mancata la testa e ci si è fatti prendere da una frenesia più dannosa che altro. E’ solo una partita, siamo all’ inizio, c’è tempo, è vero e sono convinto che la squadra cewscerà soprattutto in queste cose, il problema è che questi punti valevano doppio visti i prossimi scontri, alla prossima c’è Ronaldo, poi Insigne,  dove il bottino probabilmente non si rimpinguerà e di li a poco altri nomi antisonanti colorati di giallorosso e rossonero, ma confidiamo in Mr J e neii suoi ragazzi, non pensiamo troppo a sabato ed in ogni caso ripartiamo dalla prima mezz’ ora di oggi.

Share.

About Author

Direttore di Nordestnews.com ed Incontro

Leave A Reply

*