Un viaggio nel tempo a ritmo di swing!

0

La favola del Jazz e i ritmi danzanti della Swing Era invaderanno di note Lignano Sabbiadoro (Ud) martedì 8 agosto, con il concerto della Grande Orchestra Jazz Città di Udine, in programma all’Arena Alpe Adria (inizio alle 21:00 – ingresso libero), organizzato da Euritmica in collaborazione con l’amministrazione comunale della città balneare.

La big band, che ha da poco celebrato i suoi cinquant’anni di attività con un album prodotto da Euritmica, ritorna sul palco per un concerto che sarà innanzitutto una festa!

La Grande Orchestra si presenta con una formazione che ricalca lo stile degli ensemble allargati “classici” e propone un repertorio, in parte rinnovato, nel quale trovano posto gliindimenticabili e celeberrimi standard portati al successo mondiale dai grandi maestri che dirigevano le Big Band americane della Swing Era (che ebbe il suo culmine a cavallo tra gli anni ’30 e ’40), tra i quali l’immenso Duke Ellington, che con Juan Tizol formava la coppia di musicisti a cui dobbiamo alcune tra le più belle pagine della storia del jazz, Count Basie, Buddy Rich, Woody Hermann ma anche Sammy Nestico e Benny Golson e brani di stile più innovativo, come Spain di Chick Corea, in un brillante arrangiamento.

Sul palcoscenico lignanese, un organico di ben 18 elementi, sotto la direzione del M° Lucio Fassetta, tutti scelti fra i migliori jazzisti della regione: Emeri Chiavotti, Massimo Zinzone, Gabriele Marcon, Enrico Tavano alle trombe; Maurizio Cepparo, Max Ravanello, Erik Cencigh, Walter Candolini ai tromboni; Ermanno Del Zotto, Piero Cozzi, Daniele Masolini, Alessio Roman, Marco Feruglio ai sassofoni; Alessandro Scolz al piano; Paolo Dal Sacco alla chitarra; Franco Feruglio al contrabbasso; Maurizio Pagnutti alla batteria.La Grande Orchestra Jazz Città di Udine è nata nella seconda metà degli anni 60 ed ha svolto un’intensa attività per oltre vent’anni, eseguendo concerti in tutta la regione e in Italia, registrando più volte presso la RAI di Trieste e facendo crescere al suo interno diversi giovani talenti friulani, alcuni dei quali divenuti poi musicisti di fama internazionale. L’orchestra, scioltasi negli anni ’90, si è ricostituita qualche anno fa ed ha ripreso la sua attività con il concerto di apertura di “Udin&jazz” 2013.

Share.

About Author

Leave A Reply

*