CICLISMO E BUONA TAVOLA PER TANTI “FORTISSIMI”

0

Grande successo per l’edizione inaugurale della ciclopedalata da San Pietro di Feletto a Jesolo. Una domenica tra sfide in bici e riti da gourmet. Tra gli ospiti i professionisti trevigiani Ballan, Dall’Antonia, Lorenzetto, Modolo e PellizottiSan Pietro di Feletto (Treviso), 5 settembre 2011 – Dalle colline del Prosecco al mare. In bici. E con un occhio di riguardo per la buona tavola. Se l’obiettivo era un’intelligente azione di promozione del territorio, coniugando passione per il ciclismo e riti da gourmet, allora l’edizione inaugurale della ciclopedalata “Fortissima” ha colto nel segno. Ritrovo alle 10, nei pressi del ristorante relais Ca’ del Poggio, a San Pietro di Feletto, e poi via verso il mare. Jesolo, dopo una settantina di chilometri di corsa, ha accolto, a metà giornata, il folto gruppo di partecipanti, che ha fatto un’applaudita passerella lungo le vie del centro.  In riva all’Adriatico è andato in scena il primo momento conviviale della ciclopedalata “Fortissima”, un ricco e animato Pasta Party, in cui ognuno dei partecipanti ha portato un po’ della sua esperienza, con un grande confronto di stili, abitudini e culture.      I ciclisti hanno quindi intrapreso la strada del ritorno e, arrivati a San Pietro di Feletto, si sono impegnati in una sfida di gruppo, affrontando il Muro di Ca’ del Poggio, celebre salita nobilitata dalla tappa valdobbiadenese del Giro d’Italia del 2009 e dai ripetuti passaggi del Campionato Italiano professionisti del 2010. Un’esperienza spettacolare, conclusa – e non poteva essere diversamente – nella splendida cornice del ristorante relais Ca’ del Poggio, dove alla casetta tricolore è stato servito l’ormai famoso Aperitivo del ciclista, a base di Prosecco e scampi crudi, ed è stata idealmente battezzata la salita simbolo della terra del Prosecco. Poi, a chiudere la giornata, una squisita cena di pesce, frutto della bravura degli chef Marco Stocco e Vincenzo Vairo. Tra gli ospiti della ciclopedalata “Fortissima” anche cinque professionisti trevigiani: Alessandro Ballan, Tiziano Dall’Antonia, Sacha Modolo, Mirco Lorenzetto e Franco Pellizotti. Un pokerissimo di atleti che ha dato ulteriore lustro alla giornata. “Quello tra le nostre colline e il mare, è un mix vincente – ha commentato il sindaco di San Pietro di Feletto, Loris Dalto -. La ciclopedalata è un grande momento di promozione e aggregazione che ha le carte in regola per essere riproposta anche in futuro”. Applausi alla squadra Fortissimi, che, insieme al ristorante relais Ca’ del Poggio, ha curato la regia della giornata. E appuntamento al 2012.          
Nella foto, da sinistra, Piero Chiesurin, presidente della squadra Fortissimi, Alberto Stocco, del ristorante relais Ca’ del Poggio, Franco Pellizotti, Tiziano Dall’Antonia, Sacha Modolo, Mirco Lorenzetto e Marino Dalla Crode, capitano della squadra Fortissimi.  

www.cadelpoggio.it

Share.

About Author

Leave A Reply

*